6 Settembre 2013

Il realismo della pace, la follia della guerra

Il realismo della pace, la follia della guerra
Tempo di lettura: < 1 minute

In un editoriale sulla guerra in Siria pubblicato sulla Stampa del 6 settembre, Roberto Toscano, elogia l’iniziativa di pace portata avanti dal Papa. E scrive: «L’incertezza dell’America, e non solo dell’America, deriva soprattutto dalle dure lezioni della storia recente che, dall’Afghanistan all’Iraq alla Siria, ha dimostrato i limiti oggettivi dell’uso della forza, anche di quella usata in teoria a servizio di nobili cause come la difesa dei diritti umani. Vi è da sperare che nella sua iniziativa Papa Francesco – forte solo del suo soft power morale – possa contribuire a ricordare a tutti proprio questo: che l’orizzonte della forza, abusivamente spacciata come unica dimensione realista di fronte alla radicalità delle contrapposizioni, è limitato e spesso controproducente, e che il realismo vero è quello della pace».

Mondo
21 Giugno 2024
Israele e la Zona di interesse
Mondo
20 Giugno 2024
Netanyahu e la caduta di Atene