Mondo

15 Maggio 2014

Conchita Wurst e la "libertà" sessuale

Conchita Wurst e la "libertà" sessuale

Ha fatto notizia la vittoria della drag queen con la barba Conchita Wurst all'Eurovision Song Contest Saturday, suscitando entusiasmo in certi ambiti che hanno visto in questa affermazione del cantante un ulteriore passo avanti della libertà sessuale e reazioni in ambiti che questa spinta vedono ... Leggi di più

14 Maggio 2014

Quando le banche creano denaro dal nulla

Quando le banche creano denaro dal nulla

«Da anni vari gruppi di studiosi e associazioni in Usa come in Europa sostengono che se non si limita il potere delle banche private di creare denaro dal nulla la prossima crisi potrebbe essere ancora più devastante della precedente. Il fatto nuovo è che a dirlo è il maggior quotidiano economico... Leggi di più

13 Maggio 2014

Un appello da Aleppo, dove i ribelli hanno deciso di far morire di sete un'intera città

Un appello da Aleppo, dove i ribelli hanno deciso di far morire di sete un'intera città

«Il mio popolo sta soffrendo da ormai tre anni a causa di una guerra civile atroce. La città di Aleppo [...] sta soffrendo terribilmente.  I ribbelli hanno tagliato l'acqua. Sono 10 giorni senza avere una goccia d'acqua [...] Aleppo ha sete, Aleppo muore castigata, È una vergogna di questo 21°... Leggi di più

12 Maggio 2014

La Gladio nei documenti dei servizi segreti tedeschi

La Gladio nei documenti dei servizi segreti tedeschi

«Una notizia che verrà ufficializzata nei prossimi giorni, rivela per la prima volta che la Repubblica federale ha avuto per decenni persino la sua Gladio, la sua organizzazione para-militare "in sonno" che avrebbe dovuto difendere il Paese dai sovietici o dai "cugini" comunisti della Ddr, in caso... Leggi di più

8 Maggio 2014

La guerra ucraina e il modello finlandese

La guerra ucraina e il modello finlandese

La crisi ucraina vista dal Die Welt: «Questa esperienza di guerra degli ultimi tempi è sufficientemente seria per abbandonare le frasi e le fantasie pericolose, tornando alla Realpolitik. Essa contiene però anche i contorni di una soluzione che si chiama "modello finlandese". La Finlandia è una ... Leggi di più

7 Maggio 2014

Sternhell e il sogno messianico della Grande Israele

Sternhell e il sogno messianico della Grande Israele

«Ciò che mi preoccupa di più è l’idea di “pace” che oggi permea trasversalmente Israele, una idea diventata senso comune per la maggioranza dell’opinione pubblica. È qualcosa di più e di più grave di una idea di pace a costo zero. È la convinzione che l’unica pace accettabile è la... Leggi di più

6 Maggio 2014

La strage di Odessa e la propaganda di guerra

La strage di Odessa e la propaganda di guerra

«Il 2 maggio scorso a Odessa, a seguito di violenti scontri tra autonomisti/secessionisti e sostenitori del governo auto-proclamatosi di Kiev, un gruppo di manifestanti filo-russi disarmati si è rifugiato nel Palazzo dei Sindacati. Una folla composta da ultrà calcistici ed estremisti di destra, ... Leggi di più

5 Maggio 2014

Le accuse a Gerry Adams e la fragile pace in Irlanda del Nord

Le accuse a Gerry Adams e la fragile pace in Irlanda del Nord

Angosciante vicenda quella che ha visto l'arresto, e successiva scarcerazione, di Gerry Adams, presidente del Sinn Fein ed ex leader dell'Ira. Per gli inquirenti nordirlandesi Adams potrebbe aver ucciso, nel 1972,  Jean McCoville, una vedova accusata di collaborazionismo con gli inglesi. Adams si... Leggi di più

1 Maggio 2014

Yehoshua: accordandosi con Fatah, Hamas riconosce indirettamente Israele

Yehoshua: accordandosi con Fatah, Hamas riconosce indirettamente Israele

Continua a suscitare controversie la riconciliazione tra le tra Fatah e Hamas in Palestina, in particolare perché quest'ultimo non riconosce lo Stato d'Israele ed è considerato un movimento terrorista. Abraham Yehoshua ne ha scritto sulla Stampa del 30 aprile, in un editoriale dal titolo sign... Leggi di più

1 Maggio 2014

La Cina potrebbe diventare da subito prima potenza economica mondiale

La Cina potrebbe diventare da subito prima potenza economica mondiale

«La Cina, entro il 2014, potrebbe superare gli Stati Uniti e diventare la prima economia del mondo. Il sorpasso era previsto nel 2019, ma l'accelerazione della crescita cinese, unita al rallentamento di quella Usa, potrebbe anticipare di cinque anni un passaggio di consegne che diventa il simbolo s... Leggi di più